Alessandria-Monza 0-3 HIGHLIGHTS

Netto successo per il Monza che contro l’Alessandria non ha
avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E’ stata una partita che gli uomini di Giovanni Stroppa hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. Il primo sussulto è di fatto un episodio sfortunato. Arriva infatti l’ autogol di Matteo Di Gennaro al 41′. Da lì in avanti la gara è completamente girata con il Monza che ha
continuato ad attaccare mettendo all’angolo l’Alessandria. La squadra di Longo ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. I gol di Patrick Ciurria al 62′ e quello di Christian Gytkjær al 90′ hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie a questo successo la squadra capitanata da M. Sampirisi può ritenersi estremamente soddisfatta del lavoro fatto in settimana. Tutto è infatti girato per il meglio.

Nel corso del match l’Alessandria non ha creato grandi pericoli alla porta di Michele Di Gregorio per nulla impegnato. Numeri che non sarebbero stati forse possibili senza una difesa molto attenta che non ha subito alcun tiro nello specchio della porta.

Nonostante la sconfitta, l’Alessandria ha avuto un maggior possesso palla (55%) e battuto più calci d’angolo (4-3). Il Monza, invece, ha effettuato più tiri totali (11-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (307-236): si sono distinti Federico Casarini (41), Matteo Di Gennaro (35) e Diego Fabbrini (35). Per gli ospiti, Paletta è stato il giocatore più preciso con 30 passaggi riusciti.

Mattia Valoti nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che con più conclusioni tentate per il Monza: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l’Alessandria è stato Tommaso Milanese a provarci con maggiore insistenza andando al tiro per 2 volte.
Nel Monza, il difensore Gabriel Paletta è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 16 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (100%). Per la stessa statistica, nelle fila dell’Alessandria, si è distinto il difensore Giuseppe Prestia con 9 contrasti vinti.

La vittoria del Monza porta in dote tre preziosi punti facendo salire la squadra di Stroppa a quota 54 punti in classifica. La battuta d’arresto dell’Alessandria lascia invece G. Prestia e compagni a 25 punti

A livello di statistiche individuali invece Ciurria, finito nel tabellino dei marcatori del match, sale nella classifica marcatori a quota 5 gol. In rete anche Gytkjær che aumenta il proprio bottino di reti stagionale assestandosi a quota 6 gol nella competizione.

Alessandria: M. Pisseri, G. Prestia (Cap.), M. Di Gennaro, F. Casarini, A. Ba, F. Mattiello, T. Milanese, M. Mustacchio, D. Fabbrini, S. Palombi, M. Marconi. All: Moreno Longo
A disposizione: S. Corazza, L. Crisanto, L. Pellegrini, M. Gori, S. Benedetti, A. Barillà, L. Parodi, R. Chiarello, L. Ariaudo, M. Ghiozzi, V. Mantovani, M. Cerofolini.
Cambi: Chiarello <-> Marconi (70′), Gori <-> Ba (71′), Barillà <-> Milanese (77′), Benedetti <-> Di Gennaro (84′)

Monza: M. Di Gregorio, M. Sampirisi (Cap.), G. Paletta, C. Zopalato Neves, M. D’Alessandro, J. Machín, A. Barberis, P. Ciurria, S. Molina, L. Mancuso, M. Valoti. All: Giovanni Stroppa
A disposizione: L. Caldirola , M. Brescianini, P. Lopes Pereira, A. Siatounis, V. Antov, C. Gytkjær, G. Donati, G. Ramírez, S. Vignato, E. Lamanna, L. Mazzitelli, A. Colpani.
Cambi: Lopes Pereira <-> D’Alessandro (38′), Gytkjær <-> Mancuso (67′), Colpani <-> Valoti (67′), Mazzitelli <-> Machín (70′)

Reti: 41′ Aut. Di Gennaro, 62′ Ciurria, 90′ Gytkjær.
Ammonizioni: M. Marconi, D. Fabbrini, A. Ba, L. Parodi, G. Paletta, J. Machín

Stadio: Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro: Giacomo Camplone

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

We want to give thanks to the author of this post for this incredible web content

Alessandria-Monza 0-3 HIGHLIGHTS

Debatepost