Arsenal-Liverpool 0-2 HIGHLIGHTS

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Liverpool ha
risolto la gara contro l’Arsenal con un 2-0 che ha visto la squadra di Klopp andare in vantaggio al 54′ con il gol di Diogo Jota. Forte del vantaggio conquistato, il Liverpool non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall’altra parte l’Arsenal ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. La rete di Roberto Firmino al 62′ ha spento definitivamente la speranza di rimonta dell’Arsenal.
Nel corso del match l’Arsenal non ha creato grandi pericoli alla porta di Alisson poco impegnato. A livello numerico infatti ci sono state 2 parate del portiere nel corso della sfida di oggi.

A conferma della vittoria finale, il Liverpool ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (9-9), e ha battuto più calci d’angolo (6-1).

Virgil van Dijk (Liverpool) è stato il migliore per numero di passaggi completati (76), superando anche Benjamin White, il più preciso nelle fila dell’Arsenal (64). White è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (4 contro 3 del suo avversario).

Mohamed Salah nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Liverpool con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per l’Arsenal è stato Thomas Partey a provarci con maggiore insistenza andando al tiro per 2 volte.
Nel Liverpool, il centrocampista Fabinho è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (100%). Il centrocampista Thomas Partey è stato invece il più efficace nelle fila dell’Arsenal con 9 contrasti vinti (15 effettuati in totale).

La vittoria del Liverpool porta in dote tre preziosi punti facendo salire la squadra di Klopp a quota 69 punti in classifica. La battuta d’arresto dell’Arsenal lascia invece A. Lacazette e compagni a 51 punti

A livello di statistiche individuali invece Roberto Firmino, finito nel tabellino dei marcatori del match, sale nella classifica marcatori a quota 5 gol. In rete anche Diogo Jota che aumenta il proprio bottino di reti stagionale assestandosi a quota 13 centri nella competizione.

Arsenal: A. Ramsdale, C. Alves Soares, K. Tierney, G. dos Santos Magalhães, B. White, T. Partey, B. Saka, G. Martinelli Silva, G. Xhaka, M. Ødegaard, A. Lacazette (Cap.). All: Mikel Arteta
A disposizione: M. Elsayed Elneny, A. Sambi Lokonga, Z. Swanson, N. Varela Tavares, E. Nketiah, B. Leno, E. Smith Rowe, N. Pépé, R. Holding.
Cambi: Smith Rowe <-> Ødegaard (67′), Pépé <-> Saka (74′), Nketiah <-> Lacazette (80′)

Liverpool: A. Becker, A. Robertson, J. Matip, V. van Dijk, T. Alexander-Arnold, F. Tavares, T. Alcántara do Nascimento, J. Henderson (Cap.), D. Teixeira da Silva, L. Díaz, S. Mané. All: Jürgen Klopp
A disposizione: I. Konaté , T. Minamino, C. Jones, C. Kelleher, N. Keïta, A. Oxlade-Chamberlain, J. Gomez, M. Salah Ghaly, R. Barbosa de Oliveira.
Cambi: Salah Ghaly <-> Díaz (56′), Barbosa de Oliveira <-> Teixeira da Silva (56′), Jones <-> Alcántara do Nascimento (90′)

Reti: 54′ Diogo Jota, 62′ Roberto Firmino.
Ammonizioni: R. Barbosa de Oliveira

Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Andre Marriner

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

We would love to give thanks to the writer of this post for this outstanding web content

Arsenal-Liverpool 0-2 HIGHLIGHTS

Debatepost