Granada-Cadice HIGHLIGHTS

Un punto in più in classifica ma gara senza reti quella che vedeva sfidarsi Granada e Cadice. Di certo il match non verrà ricordato per ritmi altissimi e continue occasioni da rete. Ci sono gare nelle quali manca solo il gol ma non è questo il caso. Entrambe le squadre hanno badato prima di tutto a non scoprirsi troppo. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Entrambe infatti non hanno superato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l’esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: 4 parate per Luís Maximiano (Granada), mentre Jeremías Ledesma (Cadice) ha effettuato una sola parata. Il Granada ha
mosso la propria classifica nonostante l’inferiorità numerica causata dall’espulsione di al 0′ per .

Pur avendo assistito ad una partita senza gol, il Cadice ha
avuto più opportunità per cambiare il risultato, Fede San Emeterio nello specifico ha messo a referto una grande occasione. Di rossi, per fortuna delle due squadre, non ne sono arrivati ma molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale (3 per parte).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (468-235): si sono distinti Alcaraz (71), Luis Hernández (70) e Victor Chust (68). Per i padroni di casa, Luis Milla è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Nel Granada, l’attaccante Luis Suárez pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7 ma si contano anche 12 duelli persi). Il centrocampista Rubén Alcaraz è stato invece il più efficace nelle fila del Cadice con 10 contrasti vinti (16 effettuati in totale).

Dopo il pareggio di oggi, entrambe le squadre hanno mosso, seppur di poco, la propria classifica. Il Granada sale a quota 25 punti occupando il 17° posto in classifica. Il Cadice, che ha fatto registrare il 4° pareggio esterno in stagione, si assesta al 18° posto con 21 punti

Granada: L. Arantes Maximiano, D. Coutinho Meneses Duarte, R. Torrente, G. Sánchez (Cap.), J. Rodríguez Díaz, C. Neva, L. Milla, I. Ruiz, Á. Collado, L. Suárez, M. Uzuni. All: Robert Moreno
A disposizione: V. Díaz, Á. Montoro, J. Molina, R. Rochina, N. Petrovic, A. Escandell, D. Raba Antolín, D. Machís, M. Arezo, J. Marín Ruiz, A. Soro, J. Sanchez.
Cambi: Machís <-> Uzuni (45′), Petrovic <-> Ruiz (76′), Marín Ruiz <-> Collado (76′), Molina <-> Suárez (85′)

Cadice: J. Ledesma, V. Chust, R. Jiménez Jarque (Cap.), L. Hernández, R. Alcaraz, F. San Emeterio Díaz, C. Akapo Martínez, S. Arzamendia, A. Lozano, Á. Negredo, L. Pérez. All: Sergio González
A disposizione: F. Andone, A. Perea, O. Idrissi, J. Torres Ruiz, A. Fernández Iglesias, S. Sánchez Ponce, I. Alejo, R. Sobrino, J. Martín-Bejarano Serrano, I. Carcelén, T. Alarcón, D. Gil.
Cambi: Alejo <-> Akapo Martínez (59′), Carcelén <-> Jiménez Jarque (59′), Perea <-> Lozano (74′), Sobrino <-> San Emeterio Díaz (83′)

Ammonizioni: G. Sánchez, M. Uzuni, R. Torrente, S. Arzamendia, R. Alcaraz, F. San Emeterio Díaz
Espulsioni: (0°)

Stadio: Nuevo Los Cármenes
Arbitro: José María Sánchez Martínez

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

We would love to thank the writer of this write-up for this outstanding web content

Granada-Cadice HIGHLIGHTS

Debatepost