DTM 2022, Portimao: programma, calendario e orari tv. C’è l’esordio di Loeb con Ferrari

Sul circuito portoghese, nel weekend del 29 aprile-1 maggio, scatta il campionato tedesco, che si è esteso in tutta Europa, nato per vetture Turismo. Il Cannibale a bordo della 488 GT3 Evo AlphaTauri AF Corse sfida Mirko Bortolotti su Lamborghini Huracan Grasser Racing Team e le Case tedesche. Ecco dove vedere le gare

Matteo Solinghi

@
TeoSic58

Tutti i principali campionati nazionali, europei e mondiali hanno ormai preso il via o sono in procinto di farlo. È il caso, quest’ultimo, del DTM, il campionato tedesco nato per vetture turismo il secolo scorso che negli anni è di fatto andato a espandersi in tutt’Europa, seppur ancora oggi con una forte connotazione tedesca e una prevalenza di gare in Germania. La stagione 2022, la seconda con vetture di categoria GT3, scatta venerdì 29 aprile dall’Algarve, regione sud del Portogallo dove è situato il circuito di Portimao, un saliscendi di 4.653 metri e 15 curve che fa il suo esordio nella serie.

DTM 2022: costruttori e piloti in gara

—  

Nell’anno dell’accordo con eBay, secondo cui i ticket del DTM saranno acquistabili anche direttamente sul sito di e-commerce con incluse esperienze esclusive, sono sei le Case automobilistiche in campo: Audi, Bmw, Mercedes e Porsche quelle tedesche, Ferrari e Lamborghini le italiane. Facendo un focus sulla entry list di Portimao, sotto la lente d’ingrandimento troviamo, tra gli altri, Maximilian Götz con la Mercedes Amg del team Winward Racing (vincitore della stagione 2021), Kelvin van der Linde su Audi R8 del Team ABT Sportsline, David Schumacher (figlio di Ralf, nipote di Michael e cugino di Mick) al debutto nella serie con la Mercedes Amg del team Winward Racing e Nico Müller (compagno di squadra di Valentino Rossi nel GT World Challenge Europe) su Audi R8 del Team Rosberg. Presente anche la pattuglia italiana: Alessio Deledda sarà in gara con la Lamborghini Huracan del team GRT e l’esperto Mirko Bortolotti sempre con la supercar di Sant’Agata Bolognese del Grasser Racing Team. Una squadra, quest’ultima, che in sinergia con Lamborghini, entra in scena in modo massiccio nel campionato, schierando ben quattro vetture, a conferma della volontà di competere ad alti livelli e per posizioni di prestigio. E non dimentichiamoci di Sebastien Loeb, con la Ferrari del team Red Bull AlphaTauri AF Corse in gara al posto di Nick Cassidy, impegnato a Montecarlo con la Formula E. Il 9 volte Campione del Mondo Rally WRC ama provare discipline diverse e non è nuovo a gare in pista (due volte 3° nel 2014 e 2015 nel Campionato del Mondo Turismo con Citroen), ma è la prima volta che si scontra con la realtà del DTM.

DTM 2022, Portimao: il programma

—  

Tre giorni di fuoco a Portimao, con i piloti del DTM che si alterneranno in pista con quelli di TCR Europe e della F4 spagnola sin dal venerdì mattina (a questo link programma completo e biglietti). Nella prima giornata, Loeb e compagni scenderanno in pista alle 12.10 (ora italiana) per 45 minuti di prove libere 1, mentre alle 15.35 sarà la volta del secondo turno di libere. Sabato mattina alle 10.05 la qualifica per la griglia di partenza di gara 1, con la corsa (55 minuti + 1 giro) che scatta alle 13.30. Domenica il gran finale con la qualifica per la griglia di partenza di gara 2, sempre alle 10.05, e la battaglia alle 13.30. Potrete seguire tutto live tramite lo streaming YouTube del DTM a questo link oppure solamente gara 1 e gara 2 su Sky Sport.

DTM 2022, il calendario

—  

L’appuntamento portoghese è solo il primo degli otto round che vedranno i piloti del DTM sfidarsi sulle piste più famose di tutta Europa: tant’è che dal 20 al 22 maggio farà tappa all’EuroSpeedway Lausitz di Klettwitz (Germania), per poi correre a Imola dal 17 al 19 giugno. L’ultima gara prima della pausa estiva si svolgerà al Norisring di Norimberga (Germania, circuito cittadino) dal 1° al 3 luglio, mentre la ripresa del campionato sarà a dal 26 al 28 agosto al Nurburgring (sempre in Germania). Sprint finale con Spa Francorchamps (Belgio, 9-11 settembre), Spielberg (Austria, 23-25 settembre) e Hockenheim (Germania, 7-9 ottobre).



We would like to thank the author of this post for this outstanding web content

DTM 2022, Portimao: programma, calendario e orari tv. C’è l’esordio di Loeb con Ferrari

Debatepost