12 aprile 2022






Maria Sofia Paparo

Lutto a San Giorgio a Cremano (Napoli) per la morte di Maria Sofia Paparo, nuotatrice professionista che tra una settimana avrebbe compiuto 28 anni, stroncata da un malore improvviso. Paparo, che nella sua carriera ha raccolto diverse vittorie a livello regionale, ha partecipato in staffetta alla Capri-Napoli ed è stata una dei primi atleti a far parte del Master team Speedo, era molto nota nell’ambiente anche per la sua collaborazione con Swim4life Magazine. La giovane sarebbe morta, secondo quanto riferito proprio dal portale dedicato al nuoto, a causa di un arresto cardiaco. Il prossimo 28 aprile la ragazza si sarebbe laureata in Scienze e tecnologie della navigazione all’Università degli studi di Napoli «Parthenope», che in un post ha espresso la propria partecipazione «al dolore della famiglia e di tutti i suoi amici». I funerali sono stati celebrati oggi nella chiesa di Sant’Antonio di Padova a San Giorgio a Cremano. Il fidanzato Matteo Scarpati, anche lui nuotatore, sui social le ha dedicato un ultimo messaggio di amore. «Sei stata un angelo che ha cambiato la mia vita, dandomi la forza di fare cose che non avrei mai potuto pensare di fare. Mi hai insegnato il vero amore, mi hai insegnato di nuovo a sorridere e a essere felice. Avevamo una vita davanti e sei andata via così».



Condividi questo post:


Condividi: